Preparare la casa per il servizio fotografico (parte II)

23 de Novembre, 2018 - Info - Commenter -

Nella prima puntata abbiamo visto come iniziare a preparare la casa in previsione di un servizio fotografico professionale e come dare risalto ai punti di forza della proprietà.

Il mercato immobiliare si fa sempre più agguerrito, presentare al potenziale acquirente la nostra casa nel migliore dei modi fa sicuramente la differrenza. Dobbiamo riuscire a suscitare un'emozione in chi guarderà le foto. Andiamo quindi a vedere nello specifico come preparare ogni singolo ambiente:

LA CUCINA

Cucina

La cucina di casa è un ambiente molto importante. Rappresenta una delle stanze più vissute all'interno di un'abitazione ed è bene presentarla al meglio. In questa ottica è fondamentale una pulizia accurata di tutti i piani e dei pensili della cucina. Una cura particolare va dedicata alla cappa di aspirazione, soprattutto se di acciaio.Tutto deve sembrare come appena istallato, vanno nascosti tutti gli oggetti presenti sul piano di lavoro tipo macchina da caffè, frullatore, robot da cucina ecc. Fanno eccezione elementi di design che possono dare un tocco in più. Il frigorifero va attentamente pulito, togliendo anche gli eventuali magneti, biglietti o foto attaccate. Anche se siete campioni di raccolta differenziata, i vari bidoni appositi vanno nascosti per il servizio fotografico. Se è presente un tavolo in cucina è buona regola apparecchiarlo con il vostro servizio migliore o comunque abbellirlo con un centro tavola, un cesto di frutta o dei fiori freschi.

SALA DA PRANZO

Sala da pranzo

Questo è un altro punto nevralgico della casa, dove si vivono i migliori momenti con parenti e amici. Dobbiamo invogliare i potenziali clienti a immaginare un bel pranzo nella vostra sala. Chiaramente tutte le superfici vanno pulite accuratamente e spolverate. Tutte le cose superflue vanno tolte come i seggiolini per bambini, tovaglie di incerato, soprammobili vari ecc. Il tavolo deve essere scintillante, ben apparecchiato e con le sedie disposte regolarmente.

IL SOGGIORNO

Soggiorno

Il soggiorno è la stanza dedicata al relax, dove la famiglia si riunisce per passare del tempo insieme. E' solitamente un ambiente molto vissuto dove è facile che si accumulino tanti oggetti diversi. Per dare una bella prima impressione è importante togliere tutto il superfluo, l'idea deve essere di una stanza pulita e ordinata. Vanno rimossi i giornali, i libri sparsi, le foto di famiglia se presenti. Vanno nascosti indumenti, coperte ecc. Il divano può essere abbellito da un copridivano e da cuscini in tinta.

CAMERE DA LETTO

Camera da letto

Le camere da letto hanno un peso molto rilevante per la buona riuscita di un servizio fotografico professionale. Il potenziale acquirente si immagina naturalmente in questi ambienti pregustando una piacevole notte di riposo. Partiamo dal letto che deve essere impeccabile, rifatto con la biancheria migliore e con un copriletto che ben si abbina all'arredamento. Ottimo sarebbe disporre sul letto dei cuscini decorativi. Come per le altre stanze, si deve dare un aspetto impersonale, a tale proposito è bene rimuovere tutti gli oggetti personali e nascondere cavi, soprammobili e foto di famiglia. Anche per la camera dei bambini valgono le stesse regole. Facciamola percepire come una seconda camera dai mille usi. Togliamo quindi poster, adesivi, pannolini, giocattoli ecc. Anche la scrivania, se presente, va sgomberata dagli oggetti e spolverata a dovere.

BAGNI

Bagno

Qui dobbiamo giocare tutte le nostre carte. Il bagno deve apparire come appena montato, impersonale e scintillante. Vanno tolte tutte le cose presenti su mensole, nella doccia e sul lavandino. Non devono apparire nelle foto saponi, spazzolini, dentifrici, detergenti vari, spugne, farmaci ecc. Tutto va pulito a fondo. Si può abbellire con asciugamani ed accessori coordinati. 

All'arrivo del fotografo la casa deve essere già pronta in modo da velocizzare il lavoro. Durante il servizio fotografico sarà cura del professionista fare piccoli aggiustamenti per ottimizzare i vari scatti e rendere la vostra proprietà al meglio. Tutte queste accortezze e gli sforzi per migliorare la vostra casa in occasione di un servizio fotografico professionale saranno fondamentali per alzare la visibilità sul web, vendere ad un prezzo più alto e per accelerare i tempi di vendita. 

Laisser un commentaire - Commenter

Preparare la casa per il servizio fotografico

08 de Novembre, 2018 - Info - Commenter -

Molti clienti mi hanno chiesto come poter preparare al meglio le loro case in previsione di un servizio fotografico.

Ho pensato di buttare giù due appunti e qualche consiglio su questo aspetto e, dato che l'argomento è molto vasto e mi piacerebbe affrontarlo in maniera completa, dividerò il post in due parti.

Dato che la maggior parte degli acquirenti inizia la ricerca online è importante fare una "buona prima impressione"

Come prima cosa affiderei il servizio fotografico ad un professionista di cui avete fiducia. Diffidate delle agenzie o dei fotografi che pretendono di fare il servizio con una fotocamera compatta o, peggio ancora, con lo smartphone.

Oggi come oggi la tecnologia delle moderne fotocamere e le tecniche in uso ai professionisti, permettono di cogliere dettagli che l'occhio umano non afferra. Quindi la polvere su un mobile scuro si noterà così come l'opalescenza di un vetro non pulito a dovere. Dovete fare un giro per la vostra casa e osservarla come se foste voi il potenziale acquirente.

Cucina

Nella preparazione generale della casa i consigli principali sono:

  • Una bella pulita generale a fondo di tutte le stanze, spolverare i mobili, lavare tutti i vetri.
  • Aprire tutte le persiane o tapparelle e scostare le tende. E' piacevole vedere il panorama attraverso le finestre.
  • Spengere ventilatori, televisori, lavatrici ecc. (la lunga esposizione negli scatti li farebbe apparire mossi)
  • Accendere tutte le luci disponibili controllando che tutte le lampadine siano funzionanti e che siano della stessa tipologia (tutte neon o led o alogene)
  • Rimuovere tutti gli oggetti che personificano troppo la casa come le fotografie personali, i ricordi di viaggio, souvenirs e soprammobili.
  • Rimuovere vestiti, scarpe, ciabatte, coperte che sono a giro per casa e riporle in un luogo chiuso.

Esterni della proprietà

Esterni

In un servizio professionale la parte esterna apparirà per prima quindi fare una "buona prima impressione" con questi scatti è importantissimo. Oltre che curare la zona tagliando l'erba del giardino, potando le siepi e spazzando le eventuali foglie secche, è molto importante togliere dall'inquadratura tutto quello che può distogliere lo sguardo dell'acquirente. Sono da rimuovere i tubi per l'irrigazione, gli stendini, scope e ramazze, i giochi dei bambini, eventuali piscine gonfiabili ecc.

Il porticoPortico

Questo spazio, se presente, dovrebbe rappresentare per chi guarda un angolo di pace. Abbellito con un tavolo da esterno e da sedie con cuscini coordinati. Apparecchiare il tavolo con prodotti del territorio e una bottiglia vino è un ulteriore tocco di classe. Come per il giardino  va falciata l'erba, potato le siepi e rimossi tutti gli elementi evidenziati per gli esterni.

Piscina

Piscina

La piscina è un elemento di pregio, il potenziale compratore la deve percepire come un'oasi di relax e benessere, quindi è importante farla rendere al meglio. Fondamentale è pulire bene la piscina, rimuovere tutti gli oggetti come tubi per la pulizia, giochi gonfiabili ecc.

Ultimo ma non meno importante è nascondere i bidoni della spazzatura e chiudere la porta del garage.

Nel prossimo post andremo nello specifico a vedere ambiente per ambiente e come prepararli al meglio. Stay tuned!!!

Laisser un commentaire - Commenter

Perchè le barche?

15 de Mars, 2017 - Info - Commenter -

Voi vi domanderete...perchè questo si è messo a fotografare le barche?

Domanda più che lecita e vi spiego subito come mi è venuto in mente!

Ho iniziato ad avvicinarmi alle barche a vela nel '97. Insieme ad un caro amico prendevamo a noleggio delle derive per delle brevi veleggiate davanti alle spiagge di Castiglione della Pescaia. Da allora ho capito che la barca a vela sarebbe stata la mia valvola di sfogo, il modo per allontanarmi dal mondo ed entrare in una dimensione tutta mia. 

Il tempo passava e dalle piccole derive ho cominciato a veleggiare su barche più importanti grazie ad armatori dal cuore grande. In quel periodo ho conosciuto anche la donna che sarebbe diventata mia moglie e che, ironia della sorte, lavorava per una agenzia di noleggio barche!!

Le miglia si accumulavano sul mio diario di bordo, ma la macchina fotografica rimaneva quasi sempre in borsa. Non riuscivo a far combaciare queste mie passioni. 

La svolta quando ho cominciato a collaborare con l'agenzia dove lavorava Silvia, ho iniziato a vedere le barche non solo come svago ma anche come soggetti da fotografare. Mi è venuta voglia di raccontare la vela attraverso le immagini, la macchina fotografica non rimaneva più confinata sotto coperta ma diventava lo strumento indispensabile per fissare la memoria di giorni bellissimi.

Undici anni fa nasceva la Bottega del Mare, la moglie si mette finalmente in proprio e io inizio a fare foto con un fine preciso, far apparire al meglio le barche a vela per inserirle nel sito internet.

Il resto è storia, agli armatori son piaciute molto le foto, mi hanno ingaggiato anche per altri lavori e hanno sparso la voce ed io oggi fotografo con piacere i loro gioielli del mare!!

Fremchi-13WEB
Laisser un commentaire - Commenter

Un nuovo inizio

08 de Mars, 2017 - Info - Commenter -

Eccoci qua, a 47 anni suonati mi imbarco in una nuova avventura. Quella che è stata una passione per tantissimi anni diventa piano piano un lavoro.

Tanto impegno e dedizione, le serate passate a leggere di fotografia quando tutti scuotevano la testa. 

L'incoscenza propria dei vent'anni mi accompagna ancora adesso e mi dà la carica per mettere a vostra disposizione la mia esperienza. 

Non sono quello dei concorsi vinti o dei premi ottenuti, sono quello della gioia e del senso di pace stringendo una macchina fotografica, quello con la convinzione che dentro una buona stampa rimanga anche un pezzetto di cuore.

Mostra_002
Laisser un commentaire - Commenter